Il presidente della classe italiana Moth si tinge i capelli e anche la barba!!!

Luca dopo una tintura riparatrice

Luca in una foto opportunamente photoshoppata

L’anziano presidente della classe Moth rassegna le dimissioni accampando una pessima scusa “sopraggiunti limiti d’età”.
Anche se oramai è più vicino ai 50 che ai 40 la triste verità è un’altra, ha trovato un capello bianco sul pettine. Già da tempo malignità giravano sull’originalità del colore della sua barba, ma stamane il capello sul pettine è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Nonostante Cesare Ragazzi si proponesse di sponsorizzarlo per la stagione moth italiana ed europea lui ha deciso di rinunciare sia alla dirigenza che all’attività agonistica sul Moth.

La S.C.I.R.A. ha ricevuto stamattina una richiesta di affiliazione dall’ormai ex presidente volante.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *